Come pulire la cucina in 15 minuti

Come pulire la cucina in 15 minuti

Di tutte le stanze della tua casa, la cucina è quella che ha bisogno di attenzioni ogni giorno. Ma non rimanere bloccato a pulire la cucina più volte al giorno dopo ogni pasto. In soli 15 minuti puoi passare da sporco a pulito. Ecco come.

Materiale necessario

Raccogli tutte le provviste prima di iniziare:

  • Contenitore per la spazzatura
  • Cestino per cose che non stanno in cucina
  • Detersivo per i piatti
  • Altri detergenti che usi normalmente
  • Strofinaccio o spugna
  • Scrubber per appiccicati al cibo
  • Scopa, scopa o aspirapolvere
  • Guanti per le pulizie

Come pulire la cucina in modo efficiente

  1. Assembla le tue forniture. Non sottovalutare il valore di questo passaggio. Cercare di trovare detersivi, strofinacci, spugne, ecc. non solo consuma tempo, ma aumenta il rischio di distrazioni, quindi dimentichi a cosa stavi lavorando in primo luogo.
  2. Fai scorrere un lavandino di acqua calda e sapone. Se hai un doppio lavabo con un tritarifiuti su un lato, usa il lato senza smaltimento. Tenere libero il lato di smaltimento ti consentirà di raschiare rapidamente gli avanzi nello scarico mentre lavori. L’acqua dovrebbe essere più calda che puoi tollerare poiché si raffredderà mentre la usi.
  3. Raschia tutti i piatti nella spazzatura o nello smaltimento dei rifiuti. Se non hai un doppio lavabo e il tuo smaltimento è bloccato, raschia i piatti su un piatto sporco.
  4. Metti i piatti che devono essere immersi nell’acqua. Scegli i piatti che daranno più problemi a te o alla tua lavastoviglie per pulire. Metti i piatti molto sporchi sul fondo. Riempi piatti grandi come pentole e ciotole con acqua calda e sapone e mettili in ammollo sul bancone.
  5. Mentre i piatti sono in ammollo, attraversa la cucina eliminando la spazzatura dal pavimento, dal piano di lavoro e dagli armadi. Non preoccuparti delle cose che sono fuori posto o che non appartengono alla cucina. Concentrati solo sulla spazzatura.
  6. Passa a raccogliere tutti gli oggetti che non appartengono alla cucina. Metti tutti questi oggetti in un cestino. Se hai un aiutante, mandalo a riporre questi oggetti. Non smettere di lavorare in cucina per rimettere al loro posto questi oggetti fuori posto.
  7. Metti via tutti gli oggetti che appartengono alla cucina ma non sono al loro posto. Non lasciarti distrarre riordinando armadi, cassetti, ecc. Riponi semplicemente gli oggetti al loro posto.
  8. Caricare la lavastoviglie o lavare a mano Se non hai una lavastoviglie o non ti piace usarla, questo processo di pulizia dei piatti potrebbe richiedere più tempo. Se possibile, prendi un paio di altre persone e forma una catena di montaggio per lavare, sciacquare, asciugare e mettere via. Questo è anche un ottimo modo per stare al passo con i membri della famiglia. Svuotare l’acqua sporca e raschiare il piatto di cibo nello smaltimento se era stato precedentemente bloccato. Metti il ​​piatto in lavastoviglie.
  9. Lava il piano di lavoro, gli elettrodomestici e il lavandino. Risciacquare spugne e stracci. Questa non è una pulizia pesante. Lavare le superfici visibili. Non aprire il microonde e strofinarlo via o eliminare le briciole dal tostapane. Puliscilo rapidamente.
  10. Spazza e lava o passa l’aspirapolvere.
  11. Porta fuori la spazzatura. Se la spazzatura è piena, o domani è il giorno della spazzatura, porta la spazzatura all’esterno e rifodera il contenitore della spazzatura in modo che sia pronto per la raccolta.

Consigli per la pulizia della cucina

Puoi semplificare il lavoro usando queste tattiche:

  1. Più grande è la tua famiglia, più tempo impiegherà questo processo. Ma hai un vantaggio: più persone che fanno pasticci significano più persone che aiutano a ripulirli. Rendi la pulizia della cucina dopo cena un affare di famiglia. Dividi i passaggi tra i membri della tua famiglia e puoi davvero fare la cucina in breve tempo.
  2. Allena i membri della tua famiglia a pulire e risciacquare i propri piatti dopo ogni pasto. Questo semplice atto non richiede molto tempo, ma rende il lavoro di lavare i piatti molto più semplice.
  3. Fai scorrere un lavandino di acqua calda e sapone prima che inizi la preparazione del cibo. Quando oggetti come ciotole, taglieri e coltelli si sporcano, lavali rapidamente per evitare che il cibo si secchi e si attacchi.
  4. Crea una “playlist di pulizia della famiglia” e lascia che ogni persona contribuisca con una canzone preferita. I bambini saranno più propensi a dare una mano se sentono di avere un input nel lavoro. Lasciare che scelgano la musica può fare molto.
  5. Questa pulizia rapida è progettata per la manutenzione quotidiana, ma può anche essere utilizzata per una soluzione rapida quando è in arrivo un’azienda imprevista. Tuttavia, questa routine non sostituirà l’inevitabile necessità di pulire più a fondo su base regolare.

Lascia un commento