Tutto quello che devi sapere sull’acrilico vs. Laminato per la tua cucina

Tutto quello che devi sapere sull’acrilico vs. Laminato per la tua cucina

Ti chiedi quale sia il migliore tra acrilico e laminati per la tua cucina? Scopriamolo.

La cucina è il cuore della tua casa. È dove trascorri del tempo ogni giorno. Dal cucinare il piatto preferito di tuo figlio, alla preparazione di pasti sontuosi per le occasioni speciali al desiderio saziante per gli spuntini a tarda notte: la cucina è dove vai sempre. Una cucina componibile dotata di estraibili, unità angolari e armadi persiane dal design intelligente aiuta a muoversi liberamente e offre spazio aggiuntivo per disporre i tuoi elementi essenziali per cucinare in modo ordinato. Ma è la finitura del mobile a rendere bella e accogliente la tua cucina. Ci sono una miriade di scelte disponibili sul mercato, che si tratti di laminato, acrilico, vetro laccato o duco – l’elenco potrebbe continuare. Quindi, scegliere quello migliore per i tuoi mobili da cucina potrebbe creare confusione. Ecco un blog dettagliato sulla differenza tra le finiture acriliche e laminate, le due più comunemente utilizzate cucine moderne .

Che Cos’è La Finitura Acrilica?

La finitura acrilica è realizzata con polimeri e conferisce una finitura simile al vetro laccato. L’acrilico dona una finitura lucida alla tua cucina e ha un aspetto senza cuciture. Questa è una delle opzioni più ricercate per i mobili da cucina grazie alla sua finitura riflettente a specchio. Quindi, se stai pensando di ravvivare la tua cucina ma non vuoi sfoggiare il vetro laccato, l’acrilico è la scelta perfetta per te. Anche gli armadi da cucina in acrilico sono di facile manutenzione e la finitura è disponibile in una varietà di colori.

Che Cos’è La Finitura Laminata?

I laminati sono ampiamente utilizzati anche per gli armadi da cucina . Questi sono realizzati con resine plastiche e carte pressate insieme da macchine ad alta pressione. I laminati sono disponibili in molteplici strutture, colori e finiture. Sono più economici rispetto all’acrilico. Lo strato superiore è solitamente stampato con diversi colori e motivi. Sono disponibili anche in finiture come pietra e legno per dare alla tua cucina un aspetto unico.

Differenza Tra Acrilico E Laminato

Sia l’acrilico che i laminati hanno la loro parte di pro e contro. Sebbene l’acrilico sia esteticamente bello grazie alla sua finitura lucida, sono costosi rispetto ai laminati. L’acrilico è ottimo per conferire un aspetto sofisticato di fascia alta alla tua cucina. Ma se desideri un design spigoloso e audace per la tua cucina, i laminati con finitura pietra o legno possono essere la tua scelta.

Ecco uno sguardo esauriente ai pro e ai contro dell’acrilico rispetto ai laminati per aiutarti a scegliere il meglio in base alle tue preferenze e ai tuoi requisiti.

  • Differenza di costo in acrilico e laminato

Le finiture acriliche sono costose rispetto ai laminati. Sono perfetti per cucine ad alto budget. La loro finitura lucida li rende riflettenti, conferendo alla tua cucina un aspetto senza cuciture, spazioso e ordinato.

I laminati sono disponibili in una varietà di fasce di prezzo. Sono perfetti per i proprietari di case che cercano opzioni economiche.

  • Manutenzione e durata delle finiture acriliche e laminate

Gli armadi con finitura acrilica sono resistenti ai graffi e di facile manutenzione. Non sbiadiscono con il tempo e sono anche resistenti all’umidità. Ciò rende l’acrilico di facile manutenzione e offre ai proprietari di casa un’esperienza di pulizia facile. Ma assicurati di eliminare immediatamente lo sporco o le impronte digitali poiché sono facilmente visibili sull’acrilico e possono rovinare l’aspetto della tua cucina. Utilizzare un panno umido e sapone neutro e strofinare delicatamente per pulire i mobili da cucina in acrilico. Non usare mai prodotti chimici aggressivi o ammoniaca per pulire gli armadi in acrilico.

I laminati sono relativamente più durevoli dell’acrilico e di facile manutenzione. Tutto quello che devi fare è cancellarlo di tanto in tanto. Sono resistenti al calore e all’umidità, meno soggetti a graffi o usura. Puoi optare per una finitura rustica in quanto non si vedono quasi graffi. 

  • Varietà In Finiture Acriliche E Laminate

L’acrilico è disponibile in un’ampia gamma di colori. Questo può aggiungere vivacità alla tua cucina e ravvivare il tuo paradiso culinario.

I laminati sono disponibili anche in più colori, ma puoi anche scegliere tra diverse trame come lucida, opaca e ultra lucida. Con i laminati, puoi scegliere tra finitura legno o pietra per conferire un’atmosfera naturale al tuo spazio.

Quindi, Cosa È Meglio: Acrilico O Laminato?

Ora che abbiamo esaminato in dettaglio la differenza tra laminato e acrilico, ti starai chiedendo quale sia il migliore per la tua cucina moderna. Bene, dipende totalmente dalle tue preferenze, requisiti e budget.

Entrambi amplificano l’estetica della tua cucina e sono pratici grazie alle loro proprietà resistenti al calore e all’umidità. Mentre l’acrilico necessita di un po’ più di manutenzione per mantenere la lucentezza per un periodo di tempo più lungo, i laminati sono economici e richiedono poca manutenzione.

Nel caso in cui non riesci a decidere, puoi anche optare per un design della cucina che utilizza un mix di armadi in laminato e acrilico. Gli armadi combinati conferiscono anche alla tua cucina un aspetto unico e alla moda. I laminati con finitura legno sono usati per progettare i mobili base per un tono terroso e caldo. Mentre l’acrilico viene utilizzato per i pensili per creare un’atmosfera lussuosa e creare un contrasto sorprendente.

Scegli l’acrilico per i pensili in quanto riflettono la luce e rendono la tua cucina spaziosa e luminosa. I laminati sono più pratici per le basi perché la parte inferiore della cucina è più soggetta ad usura e i laminati sono un ottimo modo per evitare danni nel tempo.

Lascia un commento